20170721_170113

Mariani precisa: “Tutto il mio impegno per l’Isernia F.C.”

Con il presente comunicato intendo smentire l’ipotesi di un mio possibile coinvolgimento nel nuovo progetto sportivo dell’ASD Macchia e precisare che il mio nome figura tuttora nell’organigramma della suddetta ASD per motivi esclusivamente burocratici.
Sono contento che il Macchia non sia fallito grazie alla caparbietà del presidente Alberto Stasi che ha manifestato l’intenzione di ripartire dal campionato di prima categoria, ma ribadisco che non farò più parte della società poiché, come già annunciato, ho scelto di sposare il progetto dell’Isernia Football Club.
Pertanto in settimana rassegnerò le mie dimissioni da vicepresidente del Macchia, in modo tale da poter essere inserito, nel rispetto del regolamento federale, nel nuovo organigramma dell’Isernia FC.
Voglio pertanto rassicurare i tifosi biancocelesti e gli sportivi isernini. Ho deciso di profondere tutte le mie energie in questa nuova esperienza e perciò mi auguro che una questione meramente burocratica non dia adito a perplessità circa il mio impegno in seno all’Isernia FC. Il sodalizio che abbiamo formato con Luigi Mazzocco ed i fratelli Antonio e Piero Biscotti gode di grande solidità e coesione. Abbiamo nominato un nuovo Direttore Generale nella persona di Giovanni Guadagnuolo e stiamo lavorando alla realizzazione di una solida struttura societaria e all’allestimento, nel rispetto del budget prefissato, di una rosa competitiva.

Mario Mariani

20170714_185329

Guadagnuolo: “L’Isernia punta alla Serie D, ma per rimanerci”

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del nuovo Direttore Generale dell’Isernia F.C., Giovanni Guadagnuolo. A fare gli onori di casa, oltre al neo DG, il mister Fabio Di Rienzo. Tanti i temi trattati, dall’organizzazione societaria, al calcio mercato, ai progetti per il futuro.
Grande soddisfazione da parte del dirigente biancoceleste: “Ci tengo a ringraziare i fratelli Piero e Antonio Biscotti, Mario Mariani e Luigi Mazzocco per l’incarico che mi hanno affidato. Vorrei precisare innanzitutto che questo periodo iniziale di silenzio e di attesa che certamente tutti avranno percepito è legato alla necessità della società di strutturarsi, mettendo insieme due entità che prima erano distinte. Ciò ovviamente non è semplice, ma la dirigenza ha lavorato bene e oggi possiamo dire che c’è sintonia tra le parti in campo. In settimana sarà ufficializzato il nuovo organigramma.
Per quanto riguarda il mio incarico, ho accettato poiché l’obiettivo dichiarato dalla società è quello di riconquistare la Serie D, ma per rimanerci a lungo. Però per fare ciò è necessario gestire le risorse in maniera seria e oculata. Abbiamo un budget da rispettare e non possiamo più permetterci spese folli. È solo in questo modo che potremo garantire un futuro duraturo all’Isernia F.C.”
Prosegue poi Guadagnuolo: “Chi sceglierà di legarsi all’Isernia, lo farà sposando un progetto partito già lo scorso anno, che abbiamo scelto di portare avanti. Un progetto che ha già  mostrato i suoi primi frutti (vedi i tanti giovani in prima squadra ed il prestito di Vitale all’Ascoli ndr) e che non verrà assolutamente stravolto dalle novità societarie e dall’ingresso di Mario Mariani, anzi ne uscirà ulteriormente rafforzato”.
Poi il riferimento al calciomercato: “Ad oggi le notizie che posso dare sono la conferma di mister Di Rienzo, del suo staff tecnico e del capitano Vincenzo Mingione e il prestito di Vitale all’Ascoli. Molti sono i nomi accostati recentemente all’Isernia e diversi i colloqui avuti dalla società in questi giorni, ma non c’è ancora nulla di ufficiale. Solo quando metteremo nero su bianco, ufficializzeremo i nuovi acquisti. Il nostro obiettivo è quello di consegnare a mister Di Rienzo una rosa completa nel giro di una ventina di giorni, in tempo per l’inizio della preparazione.”
Sui nomi Guadagnuolo ancora non si sbilancia ma assicura: “La rosa a cui stiamo lavorando, rispettando il budget, sarà competitiva”.

FB_IMG_1499801147017

Isernia F.C. mercato in fermento. In arrivo un nuovo direttore generale.

La stagione 2017/18 è iniziata ufficialmente da dieci giorni ed è già tempo di importanti novità in casa Isernia FC. Se da un lato si lavora alla riorganizzazione dell’assetto societario dopo l’ingresso dell’imprenditore Mario Mariani, dall’altro il calciomercato del sodalizio pentro è in fermento ed è pronto ad entrare nel vivo.

Ad oggi l’unica notizia ufficiale è la riconferma dello staff tecnico guidato da mister Di Rienzo e il rinnovo di capitan Mingione, ma molti sono i nomi accostati in queste ore all’Isernia FC. La Società per ora non si sbilancia e intende procedere con cautela, programmando scrupolosamente le sue prossime mosse.

Nella serata di oggi si terrà una riunione societaria durante la quale verrà nominato il nuovo Direttore Generale, cui spetterà poi il ruolo di chiudere i vari accordi con i calciatori. Un passaggio fortemente voluto dalla dirigenza pentra, che intende soddisfare al più presto i tifosi in attesa di novità sul fronte calciomercato. Ciò che è certo è che l’Isernia FC sta lavorando alla costruzione di un organico di tutto rispetto e che le prossime ore saranno cruciali per la definizione della rosa che prenderà parte al prossimo campionato di Eccellenza.